Vai menu di sezione

Da Arco a Romarzollo

Dopo l'ingresso all'Arboreto di Arco (Parco Arciducale) si diparte dalla strada che porta verso Làghel una comoda via, anticamente denominata del Lomego. Era la strada percorsa dalle carrozze fino all'olivaia ed alla cosiddetta "curva delle carrozze". Da qui si può scendere per un ripido viottolo nei pressi dell'antica chiesa S. Antonio di Chiarano oppure si prosegue su un sentiero pianeggiante fino alla strada che porta a Preera.

Si continua lungo la strada sul retro del parco di Villa Angerer (ex Sanaclero) fino a Vigne. Si imbocca via Preude, poco sopra il lavatoio di piazza Povoli, all'ultima rampa con il fondo in cemento prima del numero civico 8 si diparte il sentiero tra gli olivi. Si arriva a Tusculum con villa omonima cui accanto scorre in ruscelletto. Il sentiero prosegue in piano  con muri in tufo ("prea morta") a monte che sostengono i terrazzi dell'olivaia, mentre sotto siepi di alloro fanno intravedere la campagna.

Tipologia di luogo
Sentieri e itinerari
Collocazione geografica

Come arrivare

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 28 Maggio 2014

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto