Vai menu di sezione

Luigi Amadori

Mons. Luigi Amadori, decano della parrocchia di S. Maria Assunta di Arco, si è insediato ad Arco nel 1998 ed ha svolto per sedici anni il suo servizio presso la Comunità di Arco, fino ad ottobre 2014. A termine del suo mandato, la Giunta comunale, con deliberazione n. 100 di data 1 luglio 2014, esecutiva, ha disposto la consegna dell'Onorificenza al merito della Città di Arco, che è avvenuta il 14 agosto 2014, alla presenza dell'arcivescovo di Trento, mons. Luigi Bressan.

Durante tutto questo arco di tempo è riuscito a costruire una importante rete di solidarietà e partecipazione fra i membri della comunità ed è divenuto un importante punto di riferimento per l’intera città di Arco. Sicuramente ha avuto grande merito per le sue doti umane di generosità e di apertura verso gli altri, che resteranno un segno importante fra gli arcensi anche dopo il suo trasferimento ad altro incarico, ma oltre a questo fondamentale fattore, la sua attività presso la parrocchia di Arco è stata segnata da innumerevoli azioni volte a costruire un sistema solido ed efficace di partecipazione e solidarietà. Oltre alle azioni di organizzazione dell’attività, Mons. Amadori è riuscito anche nell’ambizioso compito di ridare alla città un luogo di incontro: nel 2010 ha infatti dato il via ai lavori di costruzione del nuovo oratorio parrocchiale e ora questa struttura, inaugurata il 06 maggio 2012, è una realtà di grande importanza, che ospita innumerevoli attività e rappresenta un punto di riferimento importante per i giovani.
La Città di Arco, sollecitata dalla proposta dell'associazione Noi Oratorio Arco, ha voluto esprimere la gratitudine per il modo in cui Mons. Luigi Amadori ha svolto il proprio servizio di decano in questo territorio, nei sedici anni che lo hanno visto impegnato nella vita della comunità arcense concedendo l'Onorificenza al merito denominata Gonfalone d'Argento. La motivazione si esplica nel riconoscimento da parte della città del fatto che egli ha sostenuto e favorito lo sviluppo sociale del territorio arcense dimostrando un impegno ed una dedizione straordinari. L’onorificenza è stata consegnata con una cerimonia solenne il 14 agosto 2014, con la consegna del trofeo con il gonfalone d’argento e la dedica incisa.

Il sindaco Alessandro Betta, con Mons. Luigi Amadori e Franco Righi, presidente dell'associazione Noi Oratorio Arco,
il 14 agsoto 2014, data della consegna dell'onorificenza, avvenuta nella chiesa Collegiata di Arco.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 03 Dicembre 2014 - Ultima modifica: Martedì, 23 Dicembre 2014
torna all'inizio del contenuto