Vai menu di sezione

Gonfalone d'Argento

Gonfalone d'Argento

Luigi Amadori

  • Mons. Luigi Amadori, decano della parrocchia di S. Maria Assunta di Arco, si è insediato ad Arco nel 1998 ed ha svolto per sedici anni il suo servizio presso la Comunità di Arco, fino ad ottobre 2014. A termine del suo mandato, la Giunta comunale, con deliberazione n. 100 di data 1 luglio 2014, esecutiva, ha disposto la consegna dell'Onorificenza al merito della Città di Arco, che è avvenuta il 14 agosto 2014, alla presenza dell'arcivescovo di Trento, mons. Luigi Bressan.

Romano Turrini

  • Romano Turrini nasce ad Arco, dove risiede da sempre. Ha svolto il suo impegno professionale nell’ambito della scuola, prima come insegnante e poi come dirigente scolastico, fino al 2010. Ha contribuito a costituire e preso parte all’attività dell’associazione Il Sommolago, che ora presiede, fin dalla sua fondazione. Egli però, praticamente, collabora con ogni associazione e istituzione di promozione culturale del territorio di Arco e di tutto l’Alto Garda. E’ presidente della CARITAS decanale di Arco, profondendo il suo impegno anche in collaborazione con il servizio sociale territoriale e le associazioni che si occupano sia di interventi in ambito locale che di iniziative di solidarietà internazionale, a favore dei bisognosi e degli indigenti.

Federico Hurth

  • Federico Hurth

    Esponente di una importante dinastia di industriali tedeschi (è nato a Monaco di Baviera nel 1931), Friedrich Carl Hurth si sposta ad Arco per insediarvi la prima azienda nel 1962. All’ottobre di quell’anno risale infatti la costituzione della Hurth Italiana S.p.A., che si insedia nello stabilimento già Caproni Aeromere di Prabi e ne raccoglie per molti aspetti il testimone.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 28 Maggio 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 03 Dicembre 2014
torna all'inizio del contenuto