Vai menu di sezione

Attività del consiglio

Attività del consiglio

Interpellanze, interrogazioni, mozioni ed ordini del giorno

Interrogazione

L’interrogazione consiste nella domanda scritta rivolta al Sindaco o ai membri della Giunta comunale per conoscere se un determinato fatto sia vero, od una determinata circostanza sussista o meno, se il Sindaco o la Giunta comunale abbiano avuto notizia in ordine ad una determinata questione e se tale informazione sia esatta, se la Giunta comunale od il Sindaco abbiano assunto una decisione in merito ad un determinato affare ed in generale per sollecitare informazioni, delucidazioni e spiegazioni sull’attività amministrativa del Comune. Il consigliere può formalmente chiedere che la risposta alla propria interrogazione venga data per iscritto

Interpellanza

L’interpellanza consiste nella domanda rivolta al Sindaco o agli Assessori per conoscere i motivi o gli intendimenti della loro condotta in ordine ad una determinata questione. Il consigliere può formalmente chiedere che la risposta alla propria interpellanza venga data per iscritto.

Mozione

La mozione consiste nella richiesta scritta e motivata tesa a promuovere una discussione approfondita e particolareggiata di natura tecnica od amministrativa su di un argomento rientrante nella competenza dell’Amministrazione comunale, indipendentemente dal fatto che l’argomento medesimo abbia già formato o meno oggetto di una interrogazione o di una interpellanza, allo scopo di sollecitare l’attività deliberativa.

Ordine del giorno

Su ogni argomento proposto all’esame ed all’approvazione del Consiglio comunale, escluse interrogazioni ed interpellanze, possono essere presentati ordini del giorno. Essi contengono istruzioni e direttive agli organi di amministrazione attiva in ordine all'attuazione delle decisioni alle quali i medesimi si riferiscono e non possono esorbitare dall'argomento iscritto all'ordine del giorno. Gli ordini del giorno non costituiscono provvedimenti amministrativi con effetti giuridici immediatamente obbligatori.

Sedute del Consiglio comunale

  • Sedute del Consiglio

    I verbali di Consiglio, a partire dalla data del 16 aprile 2018, sono in formato mp3; firmati digitalmente e depositati nel sistema di conservazione cosi come indicato nell' articolo 51 del Regolamento.

    Per ogni seduta è pubblicata una copia del verbale audio e la sintesi dei punti trattati

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Giovedì, 28 Marzo 2013 - Ultima modifica: Martedì, 19 Novembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio