Vai menu di sezione

Novità: c’è il Bandino

Il Bandino è uno strumento ideato da Piano B espressamente per le associazioni giovanili o i gruppi di giovani (collegati a un’associazione) che intendono realizzare una propria micro-iniziativa (un evento, un ciclo di incontri, una formazione...) che sia aperta a tutti i giovani e abbia un valore sociale. Contributi fino a 2000 euro, candidature entro il 5 maggio.

Per candidare la propria idea è sufficiente fissare un appuntamento con il referente tecnico organizzativo, il quale durante l’incontro verificherà se l’idea soddisfa i requisiti del Bandino, nel qual caso si passerà a mettere per iscritto il progetto. La proposta deve essere ideata e realizzata da un gruppo di minimo quattro giovani (under 35 anni).

A differenza dei progetti del bando “maggiore” di Piano B, i progetti del Bandino non prevedono acquisti durevoli, non prevedono spese di gestione e coordinamento e non prevedono somme destinate alla valorizzazione del volontariato. Il budget complessivo è di 8.000 euro, il valore massimo del contributo per singolo “progetto” di 2.000 euro.

Entro la prima metà di maggio il Tavolo valuterà le proposte arrivate e darà comunicazione dell’esito a ciascun proponente. Dalla seconda metà di maggio i progetti approvati potranno essere realizzati.

Informazioni
www.pianob.cloud
Facebook/giovani.altogardaeledro
Referenti tecnico organizzativi
Francesco Picello per i Comuni di Arco, Ledro e Tenno, francesco@pianob.cloud
Diego Farina per i Comuni di Riva del Garda, Dro e Drena, NagoTorbole, diego@pianob.cloud

N.B. La concessione dei contributi per la realizzazione ai progetti è subordinata all’approvazione provinciale del Piano strategico giovani 2019-21, approvato dalla Comunità Alto Garda e Ledro con deliberazione n.169 del 13 dicembre 2018.

Fonte: Comunità di Valle Alto Garda e Ledro

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 11 Aprile 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto