Vai menu di sezione

I ragazzi di Bogen in municipio

Nella mattina di martedì 25 giugno 28 alunni della sesta classe (età di 12 anni) della Grundschule Bogen, in gita scolastica della città gemellata di Arco, sono stati ricevuti in municipio dal sindaco Alessandro Betta e dall’assessora Marialuisa Tavernini, assieme a due insegnati e a Lino Rosà, presidente del Comitato Obiettivo Europa.

Il gemellaggio con Bogen, città di diecimila abitanti nel Land della Baviera a circa 500 chilometri da Arco, risale al 1991. I festeggiamenti per il 25° anniversario si sono tenuti nel luglio del 2016 ad Aldesbach, nell'ambito del tradizionale «Tour dei gemellaggi», manifestazione che si ripete annualmente con le città gemellate (oltre a Bogen, Schotten dal 1960, primo gemellaggio trentino, e Roccella Jonica dal 2007) e amiche (Beloeil in Belgio, Crosne in Francia, Maybole in Scozia e Rymarov in Repubblica Ceca, diventate tali nel 2000, in occasione del 50° anniversario della dichiarazione di Schumann).

Nel suo intervento di saluto e di benvenuto, il sindaco ha in particolare sottolineato il valore straordinario dell’unione dei popoli europei, fonte di pace, benessere e ricchezza culturale. Ai giovani ospiti l’Amministrazione comunale ha fatto dono di biglietti omaggio per la visita del castello e di alcuni gadget. I ragazzi tedeschi, arrivati lunedì, si fermeranno fino a domenica e seguiranno un programma di visite e iniziative culturali e sportive, seguiti dai volontari di Arco Obiettivo Europa.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Martedì, 25 Giugno 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto