Vai menu di sezione

Cafarnao

La rassegna «Il piacere del cinema» propone mercoledì 22 e giovedì 23 maggio nella sala della Comunità in via Rosmini a Riva del Garda il film drammatico di Nadine Labaki «Cafarnao. Caos e miracoli» (Libano e Usa, 2019, durata due ore), con Zain Alrafeea, Yordanos Shifera, Boluwatife Treasure Bankole. Inizio alle ore 21.

Dopo il sorprendente esordio alla regia con «Caramel», Nadine Labaki firma la regia di «Cafarnao. Caos e miracoli» per raccontare, ancora una volta, la complessa realtà contemporanea. Candidato agli Oscar e ai Golden Globe 2018 per il miglior film straniero e vincitore del Premio della giuria a Cannes, il film è un’opera struggente ed emozionante. Al centro della vicenda Zain, un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora è lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L'accusa? Averlo messo al mondo.

Il biglietto costa 7 euro l'intero, 5 euro il ridotto. Sono disponibili gli abbonamenti a dieci film a scelta del fine settimana al costo di 50 euro e a cinque film a scelta della rassegna «Il piacere del cinema» a 25 euro. La biglietteria apre un'ora prima dell’inizio della proiezione.

La rassegna è proposta dalla Comunità Alto Garda e Ledro e dai Comuni di Arco, Riva del Garda, Ledro, Dro, Nago-Torbole, Tenno e Drena, per la cura del Coordinamento teatrale trentino e con il sostegno delle Casse Rurali trentine.

Posizione GPS

Come arrivare

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 20 Maggio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto