Vai menu di sezione

Riprendono le iniziative a sostegno della genitorialità

Riprendono in ottobre le iniziative a sostegno della genitorialità e del benessere familiare organizzate dall'assessorato alle politiche sociali e prima infanzia del Comune di Arco in collaborazione con l'associazione Giovani Arco.

Vista l'adesione delle precedenti edizioni, sono stati programmati nuovi incontri rivolti a famiglie con figli in fascia d’età da 0 a 3 anni nella sede dell’associazione a villa Althamer. 

«Bebè Cafè»:
spazio aperto di ascolto e condivisione dedicato sia alle neo mamme e ai neo papà con i loro piccoli, sia ai genitori in attesa, quale occasione di confronto e riflessione su diverse tematiche legate al “diventare genitori” e ai cambiamenti che avvengono nella famiglia dopo la nascita di un figlio (ogni mercoledì mattina). 

«La giostra»:
spazio organizzato con giochi e angoli attrezzati, aperto il pomeriggio, per bambini in fascia d’età da 6 a 36 mesi, accompagnanti da mamme, papà nonni o adulti (ogni martedì dalle 16 alle 18). 

Saranno poi realizzate, in date che saranno comunicate più avanti, due conferenze: una sul tema “Sos pediatrico”, seguita da un laboratorio pratico per adulti e bambini; e una pubblica su un tema inerente le relazioni familiari e i rapporti con i figli. 

Gli incontri saranno svolti a integrazione e completamento di altre iniziative nell’ambito delle politiche familiari che saranno organizzate in modo coordinato con i soggetti aderenti al Distretto Famiglia dell’Alto Garda.

Per informazioni e iscrizioni chiamare l’associazione Giovani Arco al numero 345 0466019 dalle 13 alle 15.

Con queste iniziative il Comune di Arco prosegue il percorso di sostegno del benessere familiare, riconoscendo la famiglia come importante micro sistema sociale e adoperandosi per rafforzarne i legami al suo interno e per agevolare la costruzione di relazioni di aiuto e reciprocità con la comunità. Il Comune di Arco è il primo Comune trentino ad aver ottenuto, nel 2007 da parte dell’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, la certificazione del marchio “Comune amico della famiglia” in virtù dell’attività ordinaria e straordinaria effettuata a favore delle famiglie.

 

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Martedì, 08 Ottobre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio