Vai menu di sezione

Attività e servizi per le scuole

Servizi alle scuole e percorsi didattici e guidati permanenti

Data l'importanza storica e artistica del Castello, sicuramente uno dei punti più interessanti e significativi del territorio, sono numerose le scolaresceh ceh chiedono di poter avere percorsi guidati e attività di formazione relativamente al maniero di Arco e alla sua storia. Per facilitare inoltre le visite in ogni periodo dell'anno, per le scolaresche è prevista la gratuità per l'accesso. 

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE:

Sono disponibili ben quattro percorsi didattici differenziati dedicati al castello, sia per conoscere lastoria, ceh per rifletere sulla sua costruzione e sul ruolo che esso ha avuto nei secoli, sia come baluardo difensivo che come borgo fortificato. I percorsi sono naturalmente pensati per i diversi gradi scolastici e anche per diversi ambiti formativi (letteratura, storia, storia dell'arte, geografia, educazione artistica) e sono tenuti da formatori qualificati e specificamente preparati.

Al castello

Il castello è il bene monumentale più importante della città di Arco: ne caratterizza il paesaggio, la rappresenta, ne ha segnato per  secoli la storia, ma non solo: ne ha anche improntato la sistemazione urbanistica e ne ha condizionato i toponimi. La visita parte nel rione medievale di Stranforio e poi lungo le antiche mura di via della Fossa, giunge fino al castello e permette di conoscere la dimensione e l’organizzazione del borgo fortificato, di vedere la bellissima stanza degli affreschi, ma anche le torri di guardia nel bosco di lecci e l’organizzazione degli spazi esterni. Un percorso suggestivo, che consente di scoprire e percepire l’organizzazione della vita quotidiana nel Medioevo e fino al Rinascimento. L’attività si svolge a partire dal centro storico (Largo Arciduca Alberto ad Arco è il punto di partenza) e poi presso il castello, come una visita guidata della durata di tre ore, con percorso a piedi in leggera salita. Escursione per tratti di sentiero che necessita di calzature adeguate.
Il percorso si èuò effettuare durante l'intero anno.

Destinatari: Scuole di qualsiasi ordine e grado, gruppi di formazione permanente

Ambito disciplinare: storico-artistico; storia locale;

Tariffa: euro 75,00 (euro 45.00 per le scuole di Arco e Riva del Garda)

Come cavalieri alla scoperta del Castello di Arco

Attraverso la realizzazione di uno stemma i bambini si trasformano in piccoli cavalieri che assieme all’educatore andranno alla scoperta di uno dei più importanti monumenti del territorio dell’Alto Garda. Gli alunni analizzeranno gli elementi e lo sviluppo edilizio dei castelli medievali imparando a riconoscerne le diverse parti avvalendosi di divertenti schede interattive che andranno a costruire un piccolo libretto. Ispirati dai diversi documenti che ritraggono il Castello di Arco come borgo fortificato e dallo storie che lo riguardano, i bambini lo ridipingeranno tutti assieme facendo attenzione ai possibili mestieri che un tempo si svolgevano in cima alla rupe. Nell’ultimo incontro, dopo una visita al Castello, gli alunni saranno divisi in squadre e saranno guidati in un gioco conclusivo nello spazio della Lizza. L’obiettivo del percorso è di imparare a conoscere gli elementi principali del castello e ritrovarli direttamente sul territorio, imparare la terminologia architettonica del castello, favorire la socializzazione e la interrelazione all’interno del gruppo, incentivando il gioco di squadra.

L'attività si realizza con due incontri da due ore presso Palazzo dei Panni (laboratorio didattico) e con un'uscita da tre ore al castello. L’uscita èprevede di arrivare al castello con percorso a piedi in leggera salita. Escursione per tratti di sentiero che necessita di calzature adeguate. Il percorso si èuò effettuare durante l'intero anno.

Destinatari:  Scuola dell’infanzia (grandi), Scuola primaria;

Ambito disciplinare: storia locale

Tariffa: euro 200,00 (euro 90.00 per le scuole di Arco e Riva del Garda)

Il Castello dalle 120 Stanze

Durante l’attività gli alunni impareranno a riconoscere le diverse tipologie di castello, andando a ritrovare nel castello di Arco il modello dei castelli medievali e del borghi fortificati; impareranno ad identificare all’interno del castello  le parti che lo compongono ed i mestieri che lo hanno animato, avvalendosi di divertenti schede interattive che andranno a formare un piccolo libretto e saranno completate dalla narrazione della propria esperienza diretta. L’uscita al castello diventerà infatti un modo per fissare nella memoria ciò che si è imparato in laboratorio attraverso un gioco che porterà gli alunni a ricercare lungo il percorso alcuni particolari estrapolati dall’architettura della fortezza.
L'attività si realizza con due incontri da due ore presso Palazzo dei Panni (laboratorio didattico) e con un'uscita da tre ore al castello. L’uscita èprevede di arrivare al castello con percorso a piedi in leggera salita. Escursione per tratti di sentiero che necessita di calzature adeguate. Il percorso si èuò effettuare durante l'intero anno.

Destinatari:  Scuola primaria; scuola secondaria di primo grado;

Ambito disciplinare: storia locale

Tariffa: euro 200,00 (euro 90.00 per le scuole di Arco e Riva del Garda)

 

 Le Donne, I Cavallier, L’arme ...

Durante gli incontri gli alunni analizzeranno gli elementi dei castelli medievali in rapporto alla loro posizione geografica e al loro utilizzo; osservando il castello di Arco nelle antiche raffigurazioni impareranno la sua storia e la sua struttura, anche avvalendosi di divertenti schede semistrutturate e approfondiranno le informazioni sulla vita cortese e sui passatempi antichi, sulle storie e sulle leggende relative a questo periodo storico. La visita al Castello di Arco verterà sia sulla struttura del castello che sulla “Stanza dei giochi” dove i ragazzi saranno chiamati ad osservare i temi raffigurati e gli abiti indossati dai protagonisti delle scene e dovranno “leggere” e effettuare schizzi di un particolare degli affreschi trecenteschi. Il bozzetto realizzato sulla rupe sarà riutilizzato nell’ultimo incontro dove i ragazzi potranno cimentarsi in una tecnica simile all’affresco utilizzando proprio le stesse terre colorate che usavano gli antichi pittori.
L'attività si realizza con un primo incontro da due ore e un secondo di tre ore presso Palazzo dei Panni (laboratorio didattico) e con un'uscita da tre ore al castello. L’uscita èprevede di arrivare al castello con percorso a piedi in leggera salita. Escursione per tratti di sentiero che necessita di calzature adeguate. Il percorso si èuò effettuare durante l'intero anno.

Destinatari:  scuola secondaria di primo grado;

Ambito disciplinare: storia locale, letteratura;

Tariffa: euro 200,00 (euro 90.00 per le scuole di Arco e Riva del Garda)

ALTRE INIZIATIVE

Il Castello può essere visitato in autonomia, utilizzando un pratico servizio di AUDIOGUIDE, che sono disponibili alla biglietteria e che consentono di seguire il percorso ascoltando esaurienti informazioni e notando i punti più interessanti e significativi dell'imponente complesso.

Al castello è inoltre disponibile un filmato di media durata, in lingua italiana con sottotitoli in inglese, che propone una spiegazione di massima della sua struttura e di alcuni fatti storici di particolare interesse.

Pubblicato il: Mercoledì, 03 Dicembre 2014 - Ultima modifica: Martedì, 23 Dicembre 2014

Valuta questo sito

torna all'inizio