Menu principale

Ti trovi in:

Home » Territorio » Luoghi e punti di interesse » Comuni fioriti

Menu di navigazione

Territorio

Comuni fioriti

di Martedì, 28 Marzo 2017

Il concorso “Comuni fioriti” è una iniziativa dove lo scopo è premiare le Amministrazioni che si impegnano attivamente in tema di fiori e di verde....

Il concorso “Comuni fioriti” è una iniziativa di marketing turistico-ambientale adottata con successo ormai da decenni. Si stima che oggi in Europa siano circa 25 mila le città e i paesi che partecipano a concorsi di fioritura, con importanti ricadute sulla qualità della vita e sull’immagine turistica (e conseguentemente sull’economia). Con risorse limitate i concorsi hanno promosso tra le Amministrazioni comunali e i cittadini un sano spirito di concorrenza e di emulazione che ha trasformato intere regioni e paesi in veri e propri giardini fioriti, sorridenti e accoglienti. Scopo del concorso è premiare le Amministrazioni che si impegnano attivamente in tema di fiori e di verde, sia direttamente, migliorando la fioritura e l'aspetto degli spazi pubblici comunali, sia indirettamente, stimolando la cittadinanza a "far fiorire" giardini, case, locali pubblici, aziende, scuole.
Il Comune di Arco partecipa al concorso dal 2012, quando si aggiudicò i tre fiori rossi (il riconoscimento massimo è quello dei quattro fiori rossi), confermando il risultato l'anno successivo. Nel 2014 finalmente i quattro fiori rossi, il massimo riconoscimento, con in più il secondo posto di categoria (Comuni turistici), alle spalle di Merano. Nel 2015 la conferma dei quattro fiori rossi, mentre nel 2016 si è classificato al primo posto nella categoria dei Comuni turistici.
Il concorso "Comuni fioriti" è organizzato da Asproflor in collaborazione con l’ATL Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell'Ossola, la consulenza dello Studio Urbafor, e il patrocinio di International Challenge “Communities in Bloom”, delle associazioni A.E.F.P. (Association Européenne pour le Fleurissement et le Paysage), UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), FederUnacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura) e UNCEM Piemonte (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani).