Menu principale

Ti trovi in:

Home » Territorio » Informazioni utili » Onorificenze istituzionali

Menu di navigazione

Territorio

Onorificenze istituzionali

di Mercoledì, 28 Maggio 2014 - Ultima modifica: Martedì, 23 Dicembre 2014

La storia della comunità di Arco si è costruita con l’apporto di persone e realtà associative che hanno dato impulso ad avvenimenti, iniziative, opere che costituiscono il patrimonio sociale, culturale ed istituzionale che caratterizza la Città di Arco e la vita cittadina.

L’Amministrazione comunale di Arco, nel corso del tempo, ha voluto rendere merito e assegnare riconoscimenti e civiche benemerenze a personalità diverse che si sono distinte, sia sul nostro territorio che in senso più generale, per l’attività svolta o per i principi morali dimostrati nel corso della loro vita.

Queste azioni sono state volute per dimostrare la condivisione di elevati principi morali, il rispetto per le azioni meritevoli e per l’esempio di senso civico, e talora la gratitudine della città per coloro che si sono spesi per il bene del territorio arcense.

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 79 di data 10 ottobre 2012, esecutiva, è stato approvato il Regolamento comunale per la concessione della cittadinanza onoraria e delle civiche benemerenze, attualmente in vigore, che disciplina le possibili concessioni di onorificenze per coloro che si siano particolarmente distinti, in campi diversi, e soprattutto che abbiano recato particolare beneficio alla città di Arco. Si tratta di riconoscimenti formali, che hanno mero valore onorifico, ma che hanno il senso del ringraziamento da parte della città per i benefici ricevuti.

Sono state individuate quindi tre formule diverse,  

La Cittadinanza Onoraria; può essere assegnata per meriti riconosciuti nei confronti della città di Arco e rubricata in un apposito registro, dove vengono riportati i nominativi dei cittadini onorari e le motivazioni della concessione: la concessione spetta al Consiglio Comunale;

L’Onorificenza al Merito; può essere concessa per meriti in campo scientifico, sociale o culturale, può essere assegnata anche alla memoria e viene parimente riportata su apposito registro, istituito contestualmente all’adozione del presente  regolamento: la concessione spetta alla Giunta comunale;

L’Encomio Solenne; può essere concesso direttamente dal Sindaco a chiunque abbia profuso particolare impegno per il progresso della vita sociale della città di Arco e nei confronti della generalità delle persone, nell’ambito dello svolgimento del proprio lavoro, o nell’ambito dello svolgimento di arti, professioni, attività di commercio e di relazione, nell’assistenza o nella gestione politica.

Cittadinanza Onoraria

Gonfalone d'Argento

Encomio solenne