Vai menu di sezione

Il film scelto dal pubblico

Il pubblico di Lunedì Cinema è invitato a scegliere il film da proiettare il 25 febbraio, nella speciale serata «Voi quale film aggiungereste? Il film scelto dal pubblico», individuandone uno nella lista proposta dal Centro culturale La Firma (che cura il cineforum, realizzato dai Comuni di Arco e di Riva del Garda) o proponendone un altro, sul tema di quest’anno che è «Storia d'Italia in 15 film». Si partecipa inviando (entro il mese di gennaio) una email con la pellicola proposta all’indirizzo infolafirma@gmail.com, oppure conpilando l'apposito questionario in occasione delle proiezioni.

La lista di film (come detto, non vincolante) è la seguente: «Viva l'Italia» (Roberto Rossellini), «Il Gattopardo» (Luchino Visconti), «Noi credevamo» (Mario Martone), «La dolce vita» (Federico Fellini), «Vincere» (Marco Bellocchio), «La notte di San Lorenzo» (Paolo e Vittorio Taviani), «In nome del popolo sovrano» (Luigi Magni), «Pane amore e fantasia» (Luigi Comencini), «Roma città aperta» (Roberto Rossellini), «Paisà» (Roberto Rossellini), «Una vita difficile» (Dino Risi), «Viaggio in Italia» (Roberto Rossellini), «Guardie e ladri» (Steno e Mario Monicelli), «Salvatore Giuliano» (Francesco Rosi), «I soliti ignoti» (Mario Monicelli), «Il boom» (Vittorio De Sica), «Giù la testa» (Sergio Leone), «Uccellacci e uccellini» (Pier Paolo Pasolini), «La Tosca» (Luigi Magni), «Mediterraneo» (Gabriele Salvatores), «Umberto D.» (Vittorio De Sica), «Il posto» (Ermanno Olmi) e «La tragedia di un uomo ridicolo» (Bernardo Bertolucci).

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 07 Gennaio 2019
torna all'inizio del contenuto