Vai menu di sezione

Comune

Ultime notizie

Operatori d'appoggio cercasi

È pubblicato all'Albo pretorio informatico sul sito web del Comune di Arco (www.comune.arco.tn.it, percorso «Albo pretorio», «Bandi e concorsi», «Concorsi») l'Avviso di selezione pubblica unica per esami per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato nella figura professionale di operatore d'appoggio, categoria A, livello unico, nei Comuni di Arco e Riva del Garda. Domande entro giovedì 16 agosto 2018. (leggi)

Leggi

«#Mettiti in gioco!»: al via il servizio civile al Casa Mia

Sono (da sinistra nella foto) Valentina Fia, 20 anni di Arco; Filippo Zanoni, 20 anni di Dro; e Valentina Costa, 27 anni di Lasino i tre giovani che in questi giorni hanno avviato un'esperienza di cittadinanza attiva, impegno sociale e crescita professionale col progetto di servizio civile «#Mettiti in gioco!» di Casa Mia Apsp. Valentina Costa svolgerà la sua attività ai Centri aperti per minori «Pietra» di Pietramurata e «Ca' del Nemoler» di Dro; Valentina Fia sarà al Centro aperto per minori «Punto X» di Riva del Garda; e Filippo Zanoni al Centro giovani sovracomunale Cantiere 26 ad Arco. (leggi)

Leggi

«#Mettiti in gioco!»: il servizio civile del Casa Mia

Hai tra i 18 e i 28 anni d'età e sei interessato al servizio civile? L'Azienda pubblica di servizi alla persona Casa Mia ti propone il progetto «#Mettiti in gioco!», un'esperienza professionalizzante e di cittadinanza attiva per tre giovani, dal mese di aprile 2017 fino al 31 marzo 2018. Un’opportunità per mettersi in gioco, sperimentarsi nel mondo del lavoro, iniziare un percorso di conoscenza, di riflessione critica e di partecipazione, volte all’acquisizione di competenze sia professionali, sia personali. Un'occasione di socializzazione al ruolo professionale e conseguentemente di collegamento al lavoro. Candidature entro il 2 marzo. (leggi)

Leggi

«Acqua, aria, terra, uomo»: domenica la chiusura

Chiude domenica 30 ottobre «Acqua, aria, terra, uomo», la rassegna di eventi dedicati al tema del benessere: s'inizia la mattina alle 10.30 con la presentazione del libro «La saggezza del cibo: l'ayurveda e la cucina delle nostre nonne» di Barbara Bergnach e Valter Ravasi (Curcu & Genovese, 2016), in sala Conti al Casinò municipale; e alle 20.30 l'incontro con l'alpinista Giampaolo «Trota» Calzà e i titolari dell'agenzia «3 Parentesi» Eleonora Bujatti e Andrea Benesso, organizzatori degli Adventures Awards Days, nella sala consiliare, sul tema «Come vivere l'outdoor nel Garda trentino». (leggi)

Leggi

«Acqua, aria, terra, uomo»: eventi collaterali

La rassegna «Acqua, aria, terra, uomo», cartellone di proposte legate al tema del benessere che si tengono ad Arco dal 24 al 30 ottobre, ha in programma sabato 29 e domenica 30 ottobre quali eventi collaterali due laboratori e due visite guidate, tutti gratuiti ma necessariamente a numero chiuso, per cui è richiesta l'iscrizione, che si fa in biblioteca (0464 516115 o arco@biblio.infotn.it). (leggi)

Leggi

«Acqua, aria, terra, uomo»: sabato un convegno e molto altro

«Acqua, aria, terra, uomo», la rassegna di eventi legati al tema del benessere, propone sabato 29 ottobre il convegno sul tema «Il giardino come risorsa terapeutica», nella Sala dei Conti al Casinò municipale con inizio alle ore 9; a Casa Collini dalle 10 alle 12 il laboratorio per bambini (da 5 a 8 anni d'età) «Il mio erbario»; a Palazzo dei Panni la proiezione dei film d'animazione «Il grande e potente Oz» (ore 14.45, durata due ore e 7 minuti) e «Il giardino segreto» (ore 17). Inoltre, alle 15 la visita guidata al parco del Sanaclero con lo storico Romano Turrini; e alle 16.30 il laboratorio «A tu per tu con il farmacista», alla farmacia Bettinazzi in via Galas. Infine, alle 20.30 a Palazzo dei Panni la presentazione del Quaderno d'archivio «Salute e benessere ad Arco». (leggi)

Leggi

«Album di famiglie». Memorie residue della Grande Guerra

Quando l'intima memoria diventa collettiva. Storie raccontate dalle donne, partendo dagli oggetti che abitano cassetti, case e musei. «Album di famiglie» è un progetto audiovisivo che raccoglie diversi album di famiglia rendendoli patrimonio collettivo; un filmato da sfogliare storia dopo storia, per una narrazione inedita da parte delle donne che hanno conservato fotografie e oggetti legati a vicende della Grande Guerra. Una memoria residua ricamata dalle parole di chi ricorda. Le prime storie che aprono l'album di famiglie saranno presentate venerdì 4 settembre alle ore 17 a Palazzo dei Panni ad Arco. (leggi)

Leggi

«Album di famiglie». Memorie residue della Grande Guerra

Storie raccontate dalle donne, partendo dagli oggetti che abitano cassetti, case e musei. «Album di famiglie» è un progetto audiovisivo che raccoglie diversi album di famiglia rendendoli patrimonio collettivo; un filmato da sfogliare storia dopo storia, per una narrazione di donne che hanno conservato fotografie e oggetti legati a vicende della Grande Guerra. Una memoria residua ricamata dalle parole di chi ricorda. Le prime storie che aprono l'album di famiglie, presentate venerdì 4 settembre, restano in visione, insieme ad alcuni oggetti, nello spazio di Casa Collini ad Arco, nel cortile di Palazzo dei Panni, tutti i giorni tranne il lunedì fino al 20 settembre, dalle 10 alle 18. (leggi)

Leggi

«Alla scoperta del Trentino»: tappa ad Arco

Domenica 5 marzo Rai Tre ha trasmesso a diffusione regionale alle ore 10 e in replica sul canale 103 del Digitale terrestre alle 22.30 la rubrica «Tapis Roulant», che in apertura ha proposto la prima puntata della serie «Alla scoperta del Trentino. Luoghi e simboli del territorio», protagonisti Riva del Garda e Arco. Conduttrice è Francesca Mazzalai, ospite Franco Marzatico, dirigente della Soprintendenza provinciale per i beni culturali. La puntata si può rivedere sul sito web della sede Rai dell'Alto Adige. (leggi)

Leggi

«Anime», al Mag la mostra di Italo Bressan

Il museo di Riva del Garda propone dall'8 aprile all'11 giugno una personale dedicata a Italo Bressan, artista trentino e docente di pittura all’Accademia di Belle arti di Brera, dal titolo «Anime», con la quale torna sugli ambiti di ricerca già analizzati con le esposizioni di Claudio Olivieri, Aldo Schmid e Luigi Senesi. (leggi)

Leggi

Vedi tutto

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 05 Dicembre 2011 - Ultima modifica: Lunedì, 28 Gennaio 2019
torna all'inizio del contenuto