Vai menu di sezione

Asilo Nido e Micro Nido comunali

Il Comune di Arco dispone attualmente di 2 NIDI d'INFANZIA: 

  • Nido comunale Millecolori, a gestione diretta, con capienza pari a n. 66 bimbi;
  • Micronido comunale, gestito dalla cooperativa sociale La Coccinella, con capienza pari a n. 19 bimbi.

Entrambe le strutture assicurano l’educazione, la cura e la socializzazione delle bambine e dei bambini in fascia d'età 3 mesi - 3 anni, nella prospettiva del loro benessere psico-fisico e del loro sviluppo cognitivo, affettivo, etico-sociale.

immagine dadi

 

Domanda di ammissione e graduatoria

La DOMANDA, unica per i due asili, può essere presentata durante tutto l'anno ed entro il 7 maggio (per bambini nati entro il 30 aprile) precedente il periodo di erogazione del servizio (il nuovo anno educativo ha decorrenza dal mese di settembre).



.

.

La GRADUATORIA annuale di accesso ai nidi d’infanzia:

  • viene formulata sulla base dei Criteri vigenti;
  • comprende le domande dei nati fino al 30 aprile (scadenza termine presentazione domande il 7 maggio);
  • viene pubblicata ogni anno il 15 maggio ed ha validità per l’intero anno educativo successivo;
  • è disponibile presso i nidi d’infanzia, affissa all'albo comunale, presso gli uffici pubblici e pubblicata sul sito web del Comune di Arco;
  • comprende l'elenco dei bambini AMMESSI e l'elenco delle RISERVE.

.

Ammissione al servizio

  • nel periodo tra il 15 maggio e il 25 maggio i genitori del bambino ammesso al servizio, ai quali non viene inviato alcun avviso personale, possono accettare, rinviare o rifiutare l’ammissione al nido, consegnando al Comune l’apposito modulo. Il mancato rispetto di tale termine è considerato tacita rinuncia e comporta la cancellazione del nominativo dalla graduatoria;

 

  • le famiglie dei bambini a cui non viene attribuito un posto al nido al momento della pubblicazione della graduatoria, saranno contattate telefonicamente dagli uffici comunali nel caso in cui si renda disponibile un posto per settembre. L'accettazione, il rinvio o il rifiuto, tramite la consegna del modulo sopracitato, deve essere effettuata entro il termine di 72 ore dalla comunicazione telefonica agli interessati;
  • gli inserimenti proposti in corso di anno educativo verranno invece comunicati tramite nota scritta lasciando, per la consegna del modulo di accettazione, rinvio o rifiuto, dieci giorni per la scelta.

 

Retta di frequenza

La retta mensile per la frequenza è composta da:

  • una quota fissa mensile;
  • una quota giornaliera pari ad € 2,30.- addebitata in base alle presenze mensili effettive.

La tariffa fissa massima mensile è pari a € 400,00.

In base all'indicatore ICEF (domanda unica per i servizi alla prima infanzia) del nucleo familiare (coefficiente compreso nel range di riferimento 0,13 – 0,33), tale importo viene ricalcolato dagli uffici comunali con un valore compreso tra € 80,00 e € 400,00 mensili.

 

.

Co-frequenza fratelli

Nel caso di contemporanea frequenza del nido d’infanzia di più fratelli, la quota fissa mensile di entrambi i fratelli viene ridotta del 15 % .

 

Orario standard, anticipi, posticipi e part-time

L’orario di servizio standard va dalle 08.30 alle 16.30.

Le famiglie possono richiedere le seguenti modifiche di orario, con conseguenti aumenti o riduzioni sulla quota fissa mensile:

  FASCIA ORARIA AUMENTO/RIDUZIONE
  • anticipo
 7.30 - 8.30 + 5%
  • posticipo
16.30 - 17.30 + 5%
  • anticipo e posticipo
 7.30 - 17.30 + 10%
  • part-time
8.30 -13.00 oppure 12.30 - 16.30 - 15%

 Nel caso di utilizzo dell’orario part–time, verrà comunque addebitata la quota giornaliera dovuta in base alle presenze.

Pagina pubblicata Mercoledì, 28 Maggio 2014 - Ultima modifica: Martedì, 15 Maggio 2018
torna all'inizio del contenuto