Vai menu di sezione

Esercizi di vicinato.

Sono esercizi di vendita al dettaglio aventi superficie di vendita non superiore a 150 mq.

Gli esercizi di vicinato sono esercizi di vendita al dettaglio aventi superficie di vendita non superiore a 150 mq.

L'attività commerciale può essere esercitata con riferimento ai seguenti settori merceologici:

  1. "alimentare", che comprende tutti i prodotti alimentari;
  2. "non alimentare", che comprende tutti i prodotti non alimentari;
  3. "misto", che comprende i prodotti alimentari e non alimentari.

Per i requisiti morali e professionali necessari all'esercizio dell'attività commerciale si applica il decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 (Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno).

Riferimenti normativi

Pagina pubblicata Lunedì, 17 Novembre 2014
torna all'inizio del contenuto